League of Legends – Romain Bigeard (G2 Esports): “Questo MSI conferma che i nostri metodi non sono stupidi”



Mondi in vista e CAE, un programma serrato

Anche se la scadenza non è ancora imminente, Romain Bigeard ha già iniziato a pensare alla preparazione per i Mondiali. “Non andremo all’estero per prepararci, la scelta è stata fatta. Non vogliamo abituarci alla differenza di fuso orario tra andata e ritorno per qualche giorno di allenamento ottimizzato. », spiega, mentre un viaggio in Corea del Sud è spesso popolare tra i partecipanti al concorso. In questo contesto, la Coppa del mondo di eSport in Arabia Saudita, all'inizio di luglio, non potrebbe avere un effetto sulle organizzazioni e stancarle un po' di più? Romain Bigeard esclude questa possibilità, mentre il G2 sfiderà ancora una volta le principali forze cinesi e sudcoreane. “Nessuno andrà in vacanza in Europa, visto che lì si decideranno i posti per gli spareggi. Tutti saranno in allenamento al 100%, non perderemo nulla rispetto a loro. »



Source link

READ  Valorant: Karmine e Vitality ai play-off, fine stagione per i Gentle Mates

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *