Léon Marchand riesce nella sua scommessa ai Campionati francesi: 2 titoli e 2 qualificazioni in un'ora



È stata la giornata più intensa dei Campionati francesi di Chartres per Léon Marchand. Il cinque volte campione del mondo ha iniziato la sessione finale vincendo i 200 farfalla e ottenendo il minimo per le Olimpiadi di Parigi in 1'54''08. Di ritorno meno di un'ora dopo per la finale dei 200 rana, Léon Marchand ha nuotato più veloce dei tempi di qualificazione olimpica (2'9''68), vincendo in 2'8'95'', logicamente lontano dal suo record francese (2'6' 59'').

Léon Marchand è stato sfidato durante la gara dai membri della squadra francese Antoine Marc (finalmente 3° in 2'10'16'') e Antoine Marc (2'9'95'') che non hanno raggiunto i minimi. “ Questa mattina mi sono trovato molto bene tra le due (distanze)ha reagito al microfono di France 4. Stasera sono super contento della pappa dei 200 metri. I 200 rana sono stati più difficili ma ho fatto il tempo. »

Venerdì ancora i 200 misti

Anche a Parigi i due eventi sono previsti nello stesso giorno ma il programma prevede la possibilità di raddoppiare, cosa che non era possibile durante i Mondiali del 2023. Il nativo di Tolosa ha saltato la rana e ha vinto i 200 farfalla. Léon Marchand sarà nuovamente in lizza venerdì nei 200 misti, per cercare la quarta qualificazione olimpica individuale.

READ  “Mi sono detto che Visma stava preparando qualcosa per noi” (Tour de France)



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *