Leroy Sané, ala della Germania: « Sono pronto »


“Julian Nagelsmann ti ha schierato titolare per la prima volta nel torneo, agli ottavi, contro la Danimarca. Pensi che continuerai contro la Spagna?
L’unica cosa che posso dire è che non è sicuro che inizierò. Contro la Danimarca ho saputo del mio inizio il giorno della partita. È stata una grande gioia essere in campo dall’inizio, e non solo per pochi minuti.

Come comunica l’allenatore i suoi cambiamenti?
E’ molto aperto, diretto e trasparente. E tutta la squadra accetta le sue scelte. Siamo sulla stessa barca, sia che giochiamo dall’inizio della partita, sia che stiamo in panchina.


Il tuo finale di stagione è stato inquinato dai problemi pubici. Dove sei ?
Prima dell’Euro la situazione non era chiara. Non sapevo per quanto tempo ce l’avessi, o se l’infortunio sarebbe durato. Non sapevo se sarei stato recuperato per l’Euro ma ho corso il rischio e penso di aver fatto la scelta giusta. Oggi le cose vanno molto meglio, non ho più dolori e nessuna reazione dopo le partite, il che è positivo. Prima, quando giocavo, ci volevano dai 5 ai 6 giorni perché il dolore sparisse. Ecco, sono pronto.

« Sappiamo che loro (gli spagnoli) pressano alto, che ci saranno spazi da sfruttare »

Qual è la strategia giusta da adottare contro la Spagna?
Siamo nel bel mezzo della nostra fase di preparazione. Sappiamo che pressano alto, che ci saranno spazi da sfruttare. Il resto lo vedremo sul campo.

Temi il loro lavaggio a secco?
Lo fanno molto bene. E giocano molto verticalmente nella ripresa per cercare di creare occasioni con le loro due armi che sono le ali. Siamo pronti a combattere i loro punti di forza.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *