Lo Stade Français in allenamento a Gruissan (Aude)



La vittoria dello Stade Français contro l'UBB (22-18) ha permesso allo Stade Français di fare un grande passo verso la qualificazione diretta alle semifinali, che dovrà però essere convalidata nelle ultime due giornate con la trasferta di Castres e poi con l'accoglienza del Tolone. Per raggiungere questo obiettivo, lo staff parigino ha scelto di intraprendere uno stage. Il gruppo del club della capitale si è quindi stabilito nei pressi di Gruissan questo lunedì e fino a venerdì prima di dirigersi a Castres.

Ritorni sperati

Per questa trasferta al Tarn, lo Stade Français spera di recuperare alcuni giocatori che hanno saltato l'ultimo incontro, vale a dire il centro Julien Delbouis (commozione cerebrale) o Pierre-Henri Azagoh (bicipite femorale). Proprio come Tanginoa Halaifonua. La seconda o terza fila, sospesa dopo il cartellino rosso ricevuto a Clermont (41-18) si riqualifica per questo fine settimana. Inizialmente sospeso per tre settimane, i tongani seguivano l'“Head Contact Process”, ovvero l'istituzione di un laboratorio formativo sulla tecnica di contrasto o su un laboratorio legato al gesto tecnico. La sua sospensione è stata quindi ridotta di una settimana.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *