Lo Stade Rennais cambia presidente del consiglio di amministrazione



Come indicato da Francia occidentale questo venerdì, lo Stade Rennais si prepara a cambiare la sua governance, che si basa su un consiglio di amministrazione che controlla la parte esecutiva e operativa.

Membro del consiglio di amministrazione del club dal 2012, poi presidente del consiglio di amministrazione dal 2017 con l'arrivo di Olivier Létang, Jacques Delanoë, 65 anni, cederà questo ruolo ad Alban Gréget, 47 anni, vicedirettore generale dell'Artémis, la holding della famiglia Pinault.

Una separazione consensuale, che era nell’aria da dieci giorni. Delanoë, che ha vissuto e partecipato a un grande periodo di qualificazioni europee e che ha ricoperto il ruolo di presidente esecutivo ad interim tra Létang e Nicolas Holveck, ha allestito in particolare la Galleria delle leggende al Roazhon Park. Gréget, che a volte ha fatto da interfaccia tra i dirigenti del Rennes e la famiglia Pinault, conosce bene il funzionamento e gli schedari del club.

È venuto a La Piverdière per annunciare ai giocatori l'eliminazione di Olivier Létang all'inizio del 2020 ed era presente lo scorso novembre all'inserimento di Julien Stéphan.

READ  Vittima di un fastidio al tendine del ginocchio sinistro, Kylian Mbappé assente dagli allenamenti del PSG



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *