Loïc Nego, l'ungherese di Garges-lès-Gonesse


Guardare il curriculum di Loïc Nego è un po' come attraversare l'Europa da ovest a est… prima di ritornare in Occidente. Il parigino, formatosi all'FC Nantes, ha deciso, in un momento in cui la sua carriera stentava a decollare, di vestire i colori del club ungherese dell'Ujpest FC (2013-2015, poi del Fehervar FC (2015-2023 ).

Un'avventura sportiva che ha avuto una conseguenza inaspettata per il 33enne terzino destro, che è tornato la scorsa estate a Le Havre per concludere la carriera in L1 : molto soddisfatto delle sue prestazioni nel Campionato ungherese, il presidente della federazione locale gli ha suggerito di cambiare nazionalità. Un'offerta che non si pente di aver accettato il difensore, lui che vanta 35 presenze (2 gol) e quest'estate gioca il suo secondo Europeo consecutivo.



Source link

READ  Yojerlin César accede alle semifinali e regala ai Blues la terza medaglia agli Europei

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *