Lois Boisson verrà operata al ginocchio sinistro e sarà assente per diversi mesi



La diagnosi iniziale è stata confermata. Lois Boisson, caduta lunedì e infortunata al ginocchio sinistro all'inizio del terzo set del primo turno della WTA 125 a Parigi contro Fiona Ferro, soffre di una rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. “Dovrò quindi operarmi e iniziare un percorso riabilitativo della durata di diversi mesi” ha scritto la 21enne francese venerdì mattina su Instagram.

Si tratta di una grande battuta d'arresto per Boisson, che è in ascesa da diversi mesi. Circa 300esimo posto nel mondo a metà marzo, il giocatore che si allena a Lione con Florian Reynet ha preso il volo durante la stagione sulla terra battuta, vincendo quattro tornei: l'ITF da 35.000 dollari di Alaminos-Larnaca (Cipro) e Terrassa (Spagna), l'ITF $ 75.000 da Bellinzona in Svizzera e il WTA 125 di Saint-Malo – e vittorie a catena – 23 in 24 partite. Che gli ha permesso di raggiungere il 152esimo posto mondiale.

Il suo titolo in Bretagna gli era valso un invito (primo della “France Race” destinazione Roland-Garros della FFT) per il tabellone principale del Roland-Garros (26 maggio – 9 giugno), lei che era stata invitata a competere nelle qualificazioni nel 2021, 2022 e 2023. Lontana dai campi per diversi mesi, non potrà andare là . Boisson non aveva subito un infortunio significativo dalla spalla destra alla fine del 2021.

READ  “Una qualifica eccezionale” richiesta dalla FFBaD per Ronan Labar e Lucas Corvée



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *