Lorient: martedì incontro tra Régis Le Bris e Loïc Féry per decidere il destino dell'allenatore



L'esito è imminente. Mentre il Lorient è retrocesso in Ligue 2, Régis Le Bris, l'allenatore del Merlus, incontrerà martedì a Lorient il suo presidente Loïc Féry per saperne di più sulla continuazione della sua storia nel club. L'incontro è atteso con ansia, dopo essere stato già rinviato due volte questa settimana (i due si sono visti ma non hanno effettuato la valutazione completa prevista).

La settimana lavorativa è stata importante, del resto, per il club bretone. Il presidente ha innanzitutto impostato la rotta per i dipendenti: mantenimento del posto nonostante la retrocessione e obiettivo di ripresa. Ha inoltre incontrato tutti i giocatori per misurare la loro temperatura, compreso Laurent Abergel, che quindi resterà, come indicato da Francia occidentale. Al centrocampista viene offerto un contratto XXL a 31 anni (6 anni + 3 anni di riqualificazione senza calo di stipendio), che non si può rifiutare, e il suo prolungamento dovrà essere presto registrato. “È un Dio a Lorient”scivoliamo internamente.

Arnaud Tanguy favorito per la carica di direttore generale

A proposito del DG, come detto Il Telegramma, la via del ritorno di Arnaud Tanguy è favorita. La sua partenza da Concarneau è confermata. Potrà lavorare di nuovo con Le Bris? La domanda è valida. Per il momento non c'è un trend ufficiale che riguardi l'allenatore, anche se i risultati ovviamente non parlano a suo favore, né qualche feedback da parte dei giocatori (mancanza di grip, mancanza di disciplina, utilizzo di sostituti). Bris però non è l'unico responsabile della discesa e le sue sessioni sono state apprezzate anche da diversi giocatori.

Parlando di giocatori, a parte l'ampliamento dell'Abergel, il Lorient non vuole dilapidare la sua rosa. Nessun buono d'uscita concesso, nemmeno per Julien Ponceau, che interessa alla Spagna. Un'offerta è già stata rifiutata. L'estate è appena iniziata a Lorient ma è già molto vivace.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *