Lucas Paquetà sulle accuse di corruzione: “Coopereremo”



Presente a Orlando per preparare la Copa America che si disputerà dal 24 giugno al 14 luglio, il centrocampista del West Ham Lucas Paquetà ha reagito in conferenza stampa alle accuse mosse contro di lui dalla federazione inglese, ovvero di essere coinvolto in un affare di scommesse sportive effettuando perquisizioni per  » ricevere intenzionalmente un cartellino dall'arbitro » in più occasioni per favorire i propri cari.

L'ex trequartista del Lione, che ha voluto ringraziare la CBF e il suo presidente, Ednaldo Rodrigues, per averlo ospitato mantenuto nel gruppo nonostante i sospetti ed il rischio di sospensione, ha dichiarato: “CQuesta sarà la prima e unica volta in cui parlerò di questo argomento. I miei avvocati mi hanno consigliato di non commentare la questione. Quello che posso dire è che continuo a dare il massimo, collaborando. I miei avvocati mi difendono affinché alla fine tutto sia chiarito. »

« Mi ha reso triste (quando la FA confermò queste accuse) ma ciò non cambia il fatto che faremo di tutto per cambiare questa decisione e collaborare « , Ha aggiunto. Il 26enne nazionale brasiliano dovrà presentare la sua difesa entro il 3 giugno.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *