Luis de la Fuente dopo la vittoria della Spagna contro la Germania: “Che cosa abbiamo ancora? Del cuore « 



Luis de la Fuente (allenatore della Spagna): “Ciò che rende speciale questa squadra è il cuore, soprattutto il cuore. Conosco molto bene questi calciatori e so che sono insaziabili. Come ho detto l’altro giorno, non si stancano mai di giocarsi titoli, di migliorare, di lavorare, di lavorare in squadra, di dare l’esempio, di avere ambizioni sportive.

È motivo di orgoglio per me poter allenare calciatori di questo calibro, di questo spessore in termini di valori ed esemplarità sportiva. Ma li conosco molto bene. Molti di questi giocatori hanno vinto tanto nel loro club, ma altri hanno vinto tutto nelle categorie inferiori e lì non cade nulla dal cielo. Quindi, quando si arriva a questo livello di richiesta professionale ai massimi livelli, sono già abituati alla competizione e a lottare per avere la possibilità di vincere. Non si tratta di vincere o non vincere. È una questione di volontà.

Ho sempre detto che questa squadra lotta sempre. Combatterà. Qualcosa può sempre essere messo in discussione, poiché in ogni cosa c’è sempre spazio per migliorare. Ma quello che non si può mai mettere in discussione è il cuore, la dedizione, l’impegno, le gare, l’orgoglio, la qualità, il modo di giocare. Questo non può mai essere messo in discussione, perché questa squadra è una scommessa sicura. »

READ  I Metropolitans 92 non hanno presentato ricorso per entrare in Pro B e si avviano verso la scomparsa



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *