Luis Enrique dopo Barça-PSG: “La mia squadra ha giocato eccezionalmente bene”



“Come ti senti dopo questa qualificazione?
Innanzitutto è difficile giocare contro il Barça. Emotivamente è stato difficile. Ho dovuto gestire le mie emozioni. Mi sento molto felice. La mia squadra ha meritato, è stata presente tutta la partita e ha giocato eccezionalmente bene. Non meritavamo di subire gol. Abbiamo pressato, gli attaccanti hanno fatto un lavoro eccezionale. L'espulsione ha giocato un ruolo importante. Ma il risultato è corretto. Avremmo preferito andare in Spagna ma andremo a Dortmund di cui conosciamo bene il livello.

Alla curva era atteso Kylian Mbappé che ha segnato una doppietta.
Mbappé era il leader indiscusso della squadra. Questa è la pressione che ha esercitato su Ousmane (Dembelé) e Bradley (Barcola) il che significa che abbiamo pressato a 5. E quando lui dà l'esempio la squadra è molto più forte.

Come hai preparato mentalmente la tua squadra?
I nostri tifosi sono stati con noi tutta la stagione. Il PSG è una squadra che lotta e lavora. Puoi giocare male o bene, ma la cosa più importante è il legame con i tifosi. È una sensazione molto forte. Adesso dobbiamo approfittare e pensare ai prossimi obiettivi. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *