Mads Pedersen non titolare per l’ottava tappa del Tour de France



Sulla carta, questa ottava tappa piovosa e collinare tra Saumur-en-Auxois e Colombey-les-deux-Eglises aveva tutto per riuscire, ma Mads Pedersen ha dovuto arrendersi. Autunno durante lo sprint vittorioso di Mark Cavendish mercoledì, il danese della Lidl-Trek si è infortunato alla spalla sinistra. Dopo una coraggiosa resistenza sulla tappa piuttosto tranquilla di giovedì e nella cronometro di venerdì, ha ritenuto più saggio fermarsi.

« Sono davvero deluso, ero venuto per vincere, per prendere la maglia verde, era un grande obiettivo, ha detto sabato mattina, con il braccio sinistro al collo. Mi concentrerò sul resto della stagione. Poteva andare peggio, potevo rompermi completamente la spalla. Ho preso la decisione ieri sera. (Venerdì) dopo una discussione con il mio staff. Ho dovuto pensarci due volte, ma non è così importante finire ogni giorno così. Era meglio prendersi il tempo per riposarsi e recuperare. »

Piuttosto sorridente e rilassato nonostante la brutta notizia, Pedersen ha spiegato di aver avuto difficoltà a tenere correttamente il manubrio a causa del dolore al braccio sinistro. 2° di classifica a punti fino ad allora, lascia un viale a Biniam Girmay, leader ora con 62 punti di vantaggio su Jonas Abrahamsen.



Source link

READ  Il Monaco rilascerà Maghnes Akliouche se verrà convocato per le Olimpiadi

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *