Marco Rossi prima della partita dell'Ungheria contro la Germania: « Dimostrare chi siamo »


Marco Rossi ha presentato la Germania come “l’avversario più complicato contro cui giocare in questo momento”, e questa non è una buona notizia per l’Ungheria. Dopo aver preso piedi sullo zerbino d’ingresso rivolti verso la Svizzera (1-3), la selezione guidata dall'italiano prevede di soffrire mercoledì sera contro la Mannschaft a Stoccarda (18). “Nessun’altra squadra ha dominato il suo avversario (Scozia) a questo punto della sua prima partita »ha ricordato il tecnico.

Nei giorni scorsi si sono svolte diverse discussioni all'interno del gruppo per capire come l'Ungheria abbia potuto essere così povera nel primo tempo. “Eravamo troppo distanti gli uni dagli altri. Penso che abbiamo risolto il problema »vuole credere al difensore Adam Lang.

« Alla fine della partita vogliamo poter uscire dal campo guardandoci negli occhi »

Marco Rossi, allenatore dell'Ungheria

Il volto molto più coerente mostrato dopo il riposo, invece, fa ben sperare. E questo è ciò a cui gli ungheresi vogliono aggrapparsi nella speranza di vincere le probabilità. “Dovremo dare il 100%, anzi il 110%ha insistito ancora Rossi. Vogliamo mostrare chi siamo. Ciò non significa che vinceremo o pareggeremo, ma che lotteremo su ogni pallone. A fine partita vogliamo poter uscire dal campo guardandoci negli occhi”..

READ  Juan Ayuso dopo il successo di Tadej Pogacar a Valloire: “La migliore squadra del mondo”

“Abbiamo trovato la nostra identità nel secondo tempo contro la Svizzera ma non è tutto. Dobbiamo costruire su ciò che abbiamo fatto negli ultimi tre o quattro anni come squadra”, ha continuato Andras Schäfer. Tre anni fa, durante gli ultimi Europei, il centrocampista dell'Union Berlino aveva già affrontato la Germania, con un gol e un pareggio (2-2). « È stato un momento speciale, un sogno da bambino, e spero di poterlo rifare domani o che possa farlo un mio compagno di squadra ».



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *