Marianne Vos vince con autorità nello sprint durante la 3a tappa della Vuelta



Marianne Vos era troppo forte per le sue concorrenti. Dopo un'altra caduta nella finale, un piccolo gruppo ha gareggiato per la vittoria in uno sprint chiaramente dominato dal forte leader del team Visma-Lease a Bike. A 36 anni, l'olandese ha conquistato la sua terza vittoria in carriera sulle strade spagnole, oltre alle 34 vittorie al Tour de France (2) e al Giro (32). La sua connazionale Charlotte Kool (dsm-firmenich PostNL) ha conquistato il secondo posto davanti alla canadese Olivia Baril (Movistar).

Blanka Vas (SD-Worx) mantiene il comando della classifica generale con un secondo di vantaggio su Vos e dieci secondi sulla canadese Alison Jackson (EF Education-Cannondale). La 22enne ungherese, con indosso la maglia rossa, è una delle stelle nascenti del gruppo femminile dopo il titolo di campionessa del mondo U23 nel 2023.

Il bel numero di Benito

Alla partenza di Lucena Del Cid mancavano diversi corridori, come l'italiana Marta Cavalli (FDJ-Suez), 2a al Giro 2022, il giorno dopo una tappa movimentata. In testa per tutta la giornata, Mireia Benito (AG Insurance Soudal Team) è partita, contando un vantaggio fino a 5.30'' a 50 km dalla fine. Ma il passo era troppo alto per lo spagnolo, solo nei falsi piatti aragonesi.

Mercoledì la quarta tappa partirà da Molina de Aragón verso Saragozza senza alcuna difficoltà in vista.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *