Martin domina le qualifiche del GP delle Americhe, Quartararo e Zarco nella Q1



A dieci minuti dalla fine delle prove di qualificazione del Gran Premio delle Americhe, Jorge Martin ha quasi ribaltato la questione: il miglior tempo sarebbe stato senza dubbio suo. In 2'01''397, lo spagnolo della Pramac venerdì ha abbassato di quasi mezzo secondo il record della pista di Austin. Nessuno è riuscito a recuperarlo e questo è un segnale forte inviato alla concorrenza per il resto del weekend.

Martin guida la truppa di piloti che sabato gareggeranno direttamente nella Q2. Ha battuto Maverick Vinales (Aprilia, +0'076), già veloce nelle prove libere e che non è arrivato così lontano, e Marc Marquez (Gresini, +0''409). Anche Francesco Bagnaia, autore di un'accelerazione nel suo ultimo tentativo, si è assicurato il suo posto (Ducati, 4°), così come Pedro Acosta (GasGas, 5°) e Aleix Espargaro (Aprilia, 6°). Da segnalare la bella sorpresa di Franco Morbidelli, 7° al volante della sua Ducati Pramac.

Sabato i francesi dovranno affrontare il ripescaggio. Complice gli scarsi risultati delle moto giapponesi, Fabio Quartararo (Yamaha) non è riuscito a fare meglio di 17° (+1''442), mentre Johann Zarco (LCR Honda) ha ottenuto il 19° posto (+1''617).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *