Maverick Vinales, dopo la vittoria ad Austin: “Penso che piangerò”



Maverick Vinales (Aprilia – vincitore): “Ringrazio tutti quelli che mi hanno sostenuto, tutti i tifosi che mi hanno spronato, ho sentito tutto il loro sostegno. Cosa posso dire ? Sto sognando. Sono felice, ho tutto ciò di cui avevo bisogno. Ho avuto di nuovo un piccolo problema con la frizione, come prima (sorriso). Devo ancora lavorarci su, ma ho comunque vinto. Penso che piangerò… »

Pedro Acosta (KTM GasGas – 2e): “Al di là del risultato, è stata una gara incredibile! Ho lottato con loro, mi sono divertito tantissimo e ho imparato tantissimo dal contatto con tutti questi grandissimi piloti. Sapevo che era rischioso prendere la gomma media, ma è stata la scelta giusta e sono contento di questo risultato. »

Enea Bastianini (Ducati – 3e) : “Posso essere contento di questo podio. Ho sofferto molto dall'inizio del fine settimana, quindi finire terzo è fantastico. Ho fatto un’ottima partenza, poi ho perso alcune posizioni. A metà percorso ho dato tutto per riavvicinarmi al gruppo di testa. Sono molto felice. »

“L’obiettivo è progettare un missile per il 2025”

READ  Mercoledì in commissione verrà ascoltato Paul Willemse (Montpellier).

Fabio Quartararo (Yamaha – 12e), su Canal+ micro: “Abbiamo passato molto tempo a provare nuove impostazioni. Sfortunatamente sono andato dritto al primo giro. Probabilmente avrei finito meglio in classifica. Ma il feeling sulla moto è migliore. Stiamo aspettando nuove parti, perché penso che abbiamo coperto le impostazioni. Abbiamo preso questa gara non come un test, ma è la prima volta che proviamo così tante cose. È stato positivo farlo, soprattutto perché non abbiamo nulla da perdere. L’obiettivo è progettare un missile per il 2025”.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *