Metz surclassa Digione e vince la sua 12a Coupe de France



Date una finale al Metz e spesso il trofeo cadrà tra le sue braccia. Sabato all'Adidas Arena, il Messines ha vinto la sua 12esima Coupe de France in 18 finali. La vittima si chiamava JDA Dijon, che se ne andò a mani vuote per la quarta volta nella sua storia.

I borgognoni hanno disputato un ottimo primo tempo, tra difesa aggressiva e attacchi brillanti, staccati di un solo punto al rientro dagli spogliatoi (15-14). Ma Hadatou Sako, in forma internazionale, non ha dato scampo al suo avversario di giornata. Con già 10 parate all'intervallo, il portiere ha permesso alla sua squadra di trarre un vantaggio significativo dall'inizio del secondo tempo, per non lasciarlo mai più andare. Con un gol nei primi dieci minuti, i compagni di squadra di Sarah Valéro avevano esaurito tutte le loro energie.



Source link

READ  Jorge Martin in pole position per il GP d'Italia, Fabio Quartararo 15°, Johann Zarco 18°

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *