Monaco, svolta nella stagione di Formula E?



Un mese prima della F1, il Campionato del mondo di Formula E, che giovedì ha presentato la sua futura monoposto elettrica, invade le strade del Principato. Monaco, che ospita la FE per la settima volta, segna il traguardo di metà campionato. Unico pilota ad aver vinto due volte in questa stagione, all'apertura in Messico e poi a Misano nell'ultima gara, Pascal Wehrlein occupa la testa della classifica a pari punti con il campione del mondo uscente Jake Dennis.

Quattro piloti di quattro team diversi (Wehrlein/Porsche, Dennis/Andretti, Rowland/Nissan e Cassidy/Jaguar) sono separati da tredici punti dopo sette gare. Al di là della lotta per il titolo, l'intero gruppo cercherà di brillare nell'appuntamento più prestigioso del calendario, propizio a sorprese e sorpassi. Ma chi supererà i limiti perderà molto in campionato.

Vergne, Vandoorne, Fenestraz, Nato: alcuni candidati alla vittoria

In ritardo all'inizio della stagione, DS-Penske potrà contare sull'esperienza di Jean-Eric Vergne e Stoffel Vandoorne, che hanno entrambi avuto l'onore della vittoria nel Principato in passato, per rimettersi in carreggiata. Eroe dell'edizione 2023 dell'E-Prix di Monaco, con un secondo posto in qualifica e un quarto in gara, Sacha Fenestraz proverà a brillare ancora al volante di una Nissan che ha appena permesso a Oliver Rowland di imporsi a Misano .

Passato all'Andretti dopo essere stato veloce anche l'anno scorso sulla pista di Monaco con la Nissan, Norman Nato di Antibes giocherà nuovamente in casa. Salendo regolarmente sul podio di Monaco, anche Mitch Evans (Jaguar) sarà un candidato ai primi posti, dopo un inizio di stagione molto irregolare. Dopo le due sessioni di prove libere (alle 7:30 e poi alle 9:10), le qualifiche (alle 10:40) e poi la gara (inizio alle 15) saranno seguite in diretta sul canale L'Équipe questo sabato.

READ  Si svolgerà la partita Nazionale tra Rouen e Digione



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *