Monfils dopo la caduta contro Dimitrov a Wimbledon: “Un po’ di dolore al polso”



“Cosa ti sei perso? contro Dimitrov (sconfitta 6-3, 6-4, 6-3) ?
Lui è più forte di me. Se mi fai questa domanda, pensi che fossi il favorito? Gioca a vero tennis sull’erba. È servito bene, è tornato come doveva. Nei pochi scambi che ci sono stati, è stato molto difficile per me perché mi ha manipolato molto bene… Se non riesci a farlo uscire dalla sua zona di comfort, diventa complicato. C’è stata solo una partita in cui sono riuscito a preoccuparlo per il servizio. È stato molto difficile per me muovermi.

“Normalmente devo giocare ad Amburgo. Per il momento non penso ai Giochi”

Adesso l’obiettivo olimpico incombe…
Spero che il mio dolore al polso (è arrivato alla conferenza stampa con un impacco di ghiaccio sullo spinello) non impedirmi di prepararmi… Quando sono caduto in fondo al campo dopo essere scivolato, ho cercato di non ferire il guardalinee. Ho dovuto infilare il polso per frenarmi e mi sono fatto un po’ male al polso. Ero un po’ preoccupato per il mio ginocchio, ma il ginocchio stava bene. Il problema era più il polso. Vado a fare un’ecografia. Normalmente devo giocare ad Amburgo. Per il momento non penso ai Giochi. »

READ  La manifestazione di gioia che fa male per Rafael Fente Damers, qualificato per le Olimpiadi di Parigi



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *