Nantais Nicolas Cozza ha superato con successo un protocollo di commozione cerebrale contro il Montpellier



La scossa, involontaria, al quinto minuto di recupero durante Montpellier-Nantes (1-1), venerdì sera, è valso ad Arnaud Nordin un cartellino rosso e diversi punti di sutura alla vittima, lo sfortunato Nicolas Cozza, con il volto gonfio e gonfio. Dopo una lunga interruzione del gioco, il tempo di fasciarlo, il difensore dell'FCN è riuscito a concludere la partita quando sembrava più prudente eliminarlo.

“Il medico gli ha applicato il protocollo per la commozione cerebrale ed era sicuro di sé, ha spiegato Antoine Kombouaré, allenatore del Nantes. Nicolas era cosciente. Al termine della partita il piccolo Nordin è entrato negli spogliatoi. Per fortuna aveva i ramponi di plastica… »



Source link

READ  Valorant: Fnatic torna ai vertici d'Europa

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *