Naomi Osaka eliminata agli ottavi di finale a Roma da Quinwen Zheng



La giapponese Naomi Osaka, tornata in pista quest'anno dopo una pausa di sedici mesi durante la quale è diventata mamma, è stata dominata dalla cinese Quinwen Zheng (6-2, 6-4) negli ottavi di finale del torneo WTA 1000 .da Roma, questo lunedì.

La Osaka, ex numero 1 del mondo e ora 173esima nel ranking WTA, è stata tradita dal suo servizio concesso quattro volte. La sua settimana romana, però, fa ben sperare in vista del Roland-Garros (26 maggio-9 giugno), momento clou della stagione, su terra battuta che non è la sua superficie preferita.

Fino alla sconfitta contro Zheng, ha ottenuto tre vittorie consecutive su sterrato, solo la terza volta nella sua carriera dopo Stoccarda nel 2017 e 2019. “Sono contento del mio torneo, era da tanto che non giocavo così bene sulla terra. Infatti non ho mai giocato bene sulla terra, quindi posso ritenermi soddisfatto di questo torneo ».ha spiegato Osaka che, dopo la vittoria al secondo turno, aveva paragonato i suoi progressi sulla terra “ai primi passi di un cucciolo di giraffa”.

Dal canto suo, Zheng ha raggiunto i quarti di finale al Foro Italico per il secondo anno consecutivo. La settima al mondo, finalista degli Australian Open 2024, affronterà nel turno successivo la spagnola Paola Badosa (126esima) o l'americana Coco Gauff (3a).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *