Niente play-off per New York e Chloé Aurard nella PWHL



Si è conclusa domenica la stagione regolare della PWHL, la lega professionistica femminile del Nord America. Ognuna delle sei squadre iscritte ha giocato 24 partite e le prime quattro in classifica – Toronto, Montreal, Minnesota e Ottawa – si sono qualificate per gli spareggi. Questi inizieranno mercoledì.

New York, dal canto suo, è arrivata all'ultimo posto con solo nove vittorie (di cui quattro ai supplementari). Chloé Aurard, l'unica francese nella PWHL, ha giocato per la franchigia di New York. Ha concluso la sua stagione con un gol e otto punti segnati.

La canadese Natalie Spooner (Toronto) si è classificata capocannoniere (20 gol) e capocannoniere (27 punti) della stagione, la prima nella storia della PWHL.



Source link

READ  Tony Parker, Florent Manaudou e Didier Drogba tra i portafiamma olimpici di Marsiglia

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *