“Non credo che possa essere il numero 1”, spiega Eddie Jones su Antoine Dupont



Di fronte alle tante reazioni offese in Francia, Eddie Jones ci ha chiarito il suo pensiero: “ Antoine Dupont è uno dei migliori giocatori al mondo, su questo non ci sono assolutamente dubbici ha spiegato. Ha tutto l’arco, in attacco, in difesa; influenza la sua squadra ed è uno di quelli capaci di cambiare le sorti di una partita con un lampo di genio, con una sola azione. Sa adattarsi e imparare di nuovo, il suo periodo nel rugby a sette lo dimostra.

Quando mi è stato chiesto di stilare questa classifica, ho risposto subito e ho pensato ai primi tre giocatori che mi sono rimasti in mente: Ardie Savea, Richie Mo’unga e Cheslin Kolbe (che giocano tutti in Giappone, dove risiedo adesso) , e che vedo giocare spesso, molto più di Antoine Dupont) ma avrei potuto mettere Antoine su questo podio perché ovviamente è di quel calibro.

« Secondo me c’è un elemento che non possiamo nascondere ed è la delusione del Mondiale per la Francia »

Tuttavia, nella stagione appena trascorsa, non credo che possa essere il numero uno. Secondo me c’è un elemento che non può essere trascurato ed è la delusione del Mondiale per la Francia. Credo che nel 2022, anno del Grande Slam della Francia nel Torneo Sei Nazioni, dissi che Dupont era il migliore al mondo in quel momento. Quando partecipiamo a questo genere di giochini, sempre molto soggettivi, ci basiamo sul talento individuale – e Dupont è senza dubbio molto talentuoso – ma anche sui risultati di una squadra, sul contesto di una stagione. Credo che il miglior giocatore del mondo, in un anno di Mondiali, dovrebbe essere almeno uno dei finalisti. »

READ  Serie Euro 84 (15/17): Spagna miracolosa



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *