Non sembra, ma questo pesce è uno squalo


Spesso confuso con la cugina razza, lo squalo angelo è uno squalo dalle caratteristiche uniche, oggi in grave pericolo di estinzione.

L'angelo del mare (Squatina squatina), detto anche anelot o mordacolo, è a specie di pesci cartilaginei appartenente all'ordine di selachimorfio squali. Questa specie appare attualmente in Lista rossa IUCN come in in pericolo criticounendosi ai cento specie animali più a rischio di estinzione al mondo.

Spesso confuso con lo skate per via della sua forma del corpo relativamente piatta, lo squalo angelo, a volte chiamato squalo angelo, è davvero uno squalo. Questo animale marino con la pelle maculata ha una coda sottile sormontata da due tribunali pinne dorsalicosì come pinne pettorali formando due tipi di ali su ciascun lato del torace. La dimensione degli squali angelo varia tra 1,83 e 2,50 metri per gli esemplari più grandi.

pesce angelo squalo squatina pesce
Crediti: ScubaDiverse/iStock

Uno squalo che ha imparato l'arte del mimetismo

Lo squalo angelo si evolve al largo della costa coste atlantiche nord-orientali e dentro mediterraneo (in particolare a Lanzarote, nelle Isole Canarie e alcuni decenni fa nel Molti angeli attorno a Nizza, che porta anche il suo nome), ad una profondità di circa un centinaio di metri. Questo tipo di squalo ovovivipare generalmente vive semisepolto nella sabbia balzare sulla preda (pesci, molluschi o crostacei) quando passano alla sua portata.

Un camuffamento particolarmente adatto ai suoi tecnica di caccia notturno: la flessibilità delle sue pinne dorsali glielo consente mimetizzarsi nel paesaggio, e si seppellisce rapidamente nella sabbia (o nel fango). Lo squalo angelo viene spesso visto bloccato nella sabbia sotto a banco di piccoli gamberetti o larve di pesci fungendo da esca.

READ  Il Leverkusen allunga ulteriormente il suo vantaggio sul Bayern, spodestato da Heidenheim in Bundesliga

Inoltre, la maggior parte delle volte, questo specie di squalo si evolve molto vicino al fondo, disabituato a nuotare sulla superficie dell'acqua.

squalo angelo pesce squatina sabbia
Crediti: Johan Holmdahl/iStock

Un animale marino crudelmente minacciato di estinzione

Fortemente minacciata dalla pesca a strascicoil pesce angelo è a squalo in via di estinzione. Tra le maggiori minacce per la specie:

  • Pesca eccessiva : cattura accidentale (strascico) o cattura illegale (commercio di carne, pinne o fegato).
  • La distruzione del suo habitat naturale : degrado o distruzione degli habitat a causa dello sviluppo costiero, dell'inquinamento e di altre attività umane, riducendo così le aree di riproduzione disponibili.
  • Un basso tasso di riproduzione : Gli squali angelo hanno una crescita lenta e una bassa fecondità, avendo difficoltà a ripristinare le loro popolazioni dopo numerosi episodi di pesca.





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *