Nottingham Forest e Napoli sulle tracce di Bradley Locko (Brest)



In Ligue 1 non sarà sfuggito a nessuno che Bradley Locko è stato uno dei cardini della grande stagione del Brest. E nemmeno all’estero, visto che diversi club europei sono molto interessati alla situazione di chi è stato votato come miglior terzino sinistro del campionato ai Trofei UNFP. Se la dirigenza bretone concedesse un buono d’uscita a Lilian Brassier, il loro difensore centrale chi raggiunto un accordo con l’OMdovrebbero aspettarsi richieste anche per Locko, il cui profilo di giovane con potenziale (22 anni) rimane raro in questa posizione.

Il Nottingham non manterrà l’ex marsigliese Nuno Tavares

Nessuna offerta è ancora arrivata alle sedi del Finistère ma diversi club inglesi, tedeschi e italiani stanno valutando di farsi avanti, primo fra tutti il ​​Nottingham Forest. Il club della Premier League non ha esercitato l’opzione per l’acquisto dell’ex marsigliese Nuno Tavares, che tornerà all’Arsenal quest’estate, e vedrebbe l’ingaggio del nazionale dell’Espoirs, attualmente in ritiro per le Olimpiadi con la squadra olimpica di Thierry Henry. Ma il club dell’East Midlands dovrà prima adeguarsi al Fair Play finanziario britannico, entro il 30 giugno, prima di diventare veramente attivo sul mercato.

Se il mercato estivo inizia lentamente, a causa dell’Euro, del fair play finanziario in Inghilterra o della procrastinazione sui diritti televisivi in ​​Francia, Bradley Locko dovrebbe ravvivare il mercato nel cuore dell’estate.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *