Novak Djokovic: “Ho ancora la convinzione di poter vincere uno Slam”



“Hai avuto una piccola discussione con l’arbitro riguardo a un tifoso. Quello che è successo ?

Ha gridato qualche parola durante lo scambio, quando Carballes Baena ha fatto una smorzata e io stavo correndo. Era in prima fila e fin dall'inizio della partita aveva iniziato a sostenere il mio avversario. L'arbitro mi ha spiegato che non poteva parlare di imbarazzo. È tutto…

Ne parliamo molto Pubblico parigino Proprio adesso…
Sono tifosi molto appassionati. A volte non sono facili. Ho vissuto storie d'amore con i tifosi qui, ma anche partite difficili, stagioni difficili. Ho sperimentato entrambi i lati. Ho visto alcuni momenti salienti della partita di Goffin (a Mpetshi Perricard). I tifosi possono essere ancora più rumorosi e inappropriati a volte sui campi laterali. Siamo diversi dal calcio o dal basket, ma allo stesso tempo vogliamo una buona atmosfera. Dal mio punto di vista, voglio davvero vedere i tifosi esultare… C'è un limite sottile quando inizi a oltrepassare il limite. In questi casi, capisco che a un giocatore piaccia Goffin ha reagito l'altro giorno. Sono favorevole a un giocatore che si esprime contro le persone che gli mancano di rispetto e lo disturbano.

Quante partite come quella contro Carballes Baena (vittoria 6-4, 6-1, 6-2) hai bisogno di dirti che sei quel giocatore che ha vinto tutti questi tornei del Grande Slam e che può ancora vincerne uno?
C'è sempre questa convinzione in me di poter vincere un torneo del Grande Slam. Ecco perché gareggio ancora a questo livello. Questo è il motivo per cui sono qui. A questa età, non competerei negli Slam e continuerei a giocare a tennis se non credessi di avere quello che serve per arrivare alla partita per il titolo. Ma non voglio andare troppo avanti, perché prima del Roland Garros non ero in gran forma. Sono molto consapevole del momento e di ciò che deve essere fatto quotidianamente per migliorare la mia forma man mano che il torneo avanza e spero di raggiungere il picco al momento giusto, quando conta di più.

READ  Brighton-Manchester United: su quale canale vedere la partita del campionato inglese?

“Nella mia testa, quest’anno mi sto concentrando solo sugli Slam e sulle Olimpiadi”

La motivazione è ancora forte durante le settimane non di punta?
Recentemente ho detto che lotto costantemente con la mancanza di motivazione. Ma, in termini di impegno nelle settimane di allenamento, non è diminuito. Faccio qualunque cosa io e la mia squadra abbiamo deciso di fare e qualunque cosa loro vogliano che io faccia, la faccio. Ma è vero che nella mia testa quest'anno sono concentrato solo sugli Slam e sulle Olimpiadi e sul fatto di giocare per il mio Paese. Per gli altri tornei diventa un po’ più difficile per me superare me stesso ed essere al top.

Hai giocato contro Nadal tante volte. Quale pensi sia stato il suo picco?
Ha raggiunto il picco più di una volta contro di me, in particolare al Roland Garros. Penso che invecchiando abbia migliorato il suo rovescio. Probabilmente era consapevole dei problemi fisici che stava avendo e aveva bisogno di essere più aggressivo in campo. Era ancora al top sul dritto come nessuno aveva mai fatto, e aveva ancora quell'incredibile difesa e attacco sul dritto, ma penso che sul rovescio fosse in grado di gestire meglio le palle alte.

READ  Delacour nella Top 10 della Cognizant Founders Cup

Contro Rafa, ho sempre cercato di trovare quel rovescio, portarlo fuori dal campo e aprire con il dritto. Ma ha migliorato così tanto il suo rovescio e la sua posizione in campo che è diventato impossibile trovare un punto debole nella linea di fondo per ferirlo. È stato il più grande rivale che abbia mai avuto. Le partite contro di lui sulla terra battuta mi hanno frustrato moltissimo nella mia carriera (sorriso), ma mi hanno anche reso un giocatore migliore, mi hanno fatto capire cosa serve davvero per provare a superare se stessi, per provare a vincere almeno una o due volte al Roland Garros. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *