Novak Djokovic, sulla sua possibile partecipazione a Wimbledon: « Non sono venuto per giocare solo qualche turno »



Dopo l’infortunio al ginocchio destro riportato il 4 giugno, durante gli ottavi di finale del Roland-Garros in seguito ad una scivolata, e il suo paccoIL il numero due del mondo Novak Djokovic sta facendo di tutto per tornare al top della forma in vista di Wimbledon, che inizierà il 1° luglio.

Intervistato lunedì dalla BBCha dichiarato: “Non sono venuto solo per gareggiare in pochi giri. Giocherò se posso. Ma non posso sapere in anticipo se sarò al cento per cento delle mie capacità e cosa succederà dopo la prima o la seconda partita. Valuterò giorno per giorno. Prenderò una decisione in base alle mie sensazioni e alla conclusione che io e il mio team abbiamo raggiunto, sulla base delle osservazioni, entro quattro, cinque o sei giorni. Se riesco a giocare il più vicino possibile al mio massimo, o al mio massimo, allora gareggerò in questa competizione. Altrimenti darò la possibilità a qualcun altro di mettersi in fila. » Aspetta e vedi.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *