Olivier Giroud dopo Olanda – Francia: “Finire il lavoro”



“È un buon punto da prendere stasera (venerdì)?
Questo è un buon punto anche se speravamo ancora meglio.

Cosa gli è mancato?
Un po’ di efficienza, realismo, successo. Abbiamo fatto belle azioni, abbiamo creato occasioni limpide ma il gioco è fatto… Poi anche il loro portiere ha fatto una bella parata sul secondo gol di Grizi. Il primo, forse la palla è un po’ dietro (Griezmann) quindi non lo biasimo. Abbiamo fatto una buona partita. È stato piacevole guardarlo di lato. Ci siamo divertiti molto. Adesso ci prendiamo di più per vincere. Martedì torneremo al lavoro per questa partita e proveremo a finire il lavoro.

È stata una partita difficile da affrontare?
Sì, mi ci sono voluti cinque minuti per trovare un po’ il ritmo e poi mi sono sentito molto bene. Peccato che non ci siano stati nove minuti di recupero come l’ultima volta (Lui sorride). Speravo di averne uno. Devi essere paziente. È così: fa parte delle virtù di un attaccante.

“Oggi, come contro l’Austria, abbiamo avuto delle occasioni. Sarei più preoccupato se non ne avessimo uno. Serve un po’ di successo”

La difesa sarà il punto forte dei Blues in questo Europeo?
Questo è chiaramente un punto di forza. Deve esserlo. Poi non deve andare a discapito della nostra animazione offensiva. Ma oggi, come contro l’Austria, abbiamo avuto delle occasioni. Sarei più preoccupato se non ne avessimo uno. Hai bisogno di un po’ di successo. Ma non sono affatto preoccupato. I ragazzi hanno fatto un’ottima partita ed è incoraggiante per il futuro.

La partita contro la Polonia determinerà il tuo piazzamento nel girone: ci stai pensando?
Onestamente, primo o secondo…

E’ un altro giorno di riposo.
Sì, ancora un giorno di riposo.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *