Open di Barcellona: Casper Ruud in maestria contro Alexandre Müller



Il finalista monegasco Casper Ruud è partito bene a Barcellona. Per ottenere la sua 25esima vittoria stagionale (a pari merito con Jannik Sinner), il 25enne norvegese è stato più coerente e di grande impatto nei momenti chiave di Alexandre Müller (110esimo al mondo). Le Français, qui a bien commencé la rencontre pour mener 2-0, a su tenir un temps la cadence, mais il s'est montré trop irrégulier en commettant des fautes directes à des moments importants, devant faire face à seize balles de break en tutto.

Ha capitolato in entrambi i set, ogni volta al servizio quando aveva appena preso quello dell'avversario. Sul 5-4 del secondo set, dopo aver infranto il numero 6 del mondo con uno splendido rovescio lungo al termine di uno scambio intenso, ha subito perso l'entrata bianca, su una giocata sbagliata (doppio fallo, tiro al volo mancato, diritto boscoso sul match point). Era il suo ottavo confronto contro un membro dei primi 20 e non è ancora riuscito a vincere in questo tipo di circostanze.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *