Pablo Longoria sull'ottavo posto finale dell'OM in Ligue 1: « È inaccettabile »



Il presidente dell'Olympique Marsiglia Pablo Longoria si è presentato nella zona mista dello stadio Océane, dopo Vittoria dell'OM a Le Havre (2-1) che non gli permette di qualificarsi per una competizione europea. Longoria ha espresso il suo disappunto per l'esito della stagione del Marsiglia: “Finire 8° in campionato è inaccettabile. Provo un forte sentimento di delusione, come credo tutti i seguaci dell'OM. Analizzeremo molto le ragioni di questo risultato e inizieremo a ricostruire per la prossima stagione. Tutti devono essere autocritici. »

Alla domanda su come spiega questa stagione fallimentare, il leader spagnolo ha criticato l'irregolarità della sua squadra: “Abbiamo avuto alti e bassi, soprattutto bassi, e siamo finiti in questo posto perché non meritiamo di meglio. Non è normale riuscire a vincere solo in trasferta contro le ultime 4 squadre del Campionato. Manca l'ambizione, la personalità in rosa, la consapevolezza di cosa significhi giocare nell'OM. »

Anche se questo 8° posto in Ligue 1 è il peggior risultato del club nell'era di Frank McCourt, Longoria ha espresso il desiderio di ricominciare un nuovo ciclo: “Vogliamo trovare più stabilità, coerenza, atteggiamenti più positivi rispetto a quanto abbiamo sperimentato quest’anno, in modo che sia molto meno difficile da realizzare. Il nostro obiettivo deve essere quello di cambiare questa dinamica negativa, la nostra mentalità e riavvicinarci ai nostri tifosi, che sono stati magnifici tutta la stagione. »

READ  Tobi Amusan impressiona nei 100 ostacoli, gli azzurri interessanti a Kingston



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *