Pareggio delicato per i francesi allo Strasburgo Internationaux



Denis Naegelen, direttore del torneo WTA 500 di Strasburgoe Sorana Cirstea (32esima), non sono state alla leggera nei confronti delle avversarie delle francesi ammesse al sorteggio finale al momento del sorteggio.

La meno viziata è Diane Parry (50esima) che ha ereditato Elina Svitolina, testa di serie n.7 e 19esima del mondo. In caso di vittoria, la Parry potrebbe affrontare colei che la precede nella classifica francese, ovvero Clara Burel (45esima). Burel sfiderà Karolina Pliskova (52esima), un'avversaria con un record impressionante (17 titoli, 2 finali Slam), ma raramente a suo agio sulla terra battuta. Tutto il contrario di Clara Burel che ha spiegato di apprezzare gli abbinamenti sull'ocra “perché consentono scambi più lunghi e richiedono la costruzione del punto. Possiamo mostrare una gamma più ampia di colpi lì che sul cemento”.

Invitata per quello che sarà il penultimo torneo della sua carriera, Alizé Cornet (99esima) dovrà dimostrare tutta la sua combattività per superare l'ostacolo Emma Navarro (22esima). La vincitrice di questa partita affronterà poi la testa di serie numero 2, la brasiliana Beatriz Haddad Maia.

Le prime quattro teste di serie, Marketa Vondrousova (6a), Beatriz Haddad Maia (13a), Danielle Collins (15a) e Madison Keys (16a) sono esentate dal primo turno.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *