Patrick Habirora spedito contro Giovanny Giraldo all'AEF 6



Pioggia nel tardo pomeriggio al Roazhon Park e, una volta che le nubi bretoni si sono fatte più miti, pioggia di nocche sul prato. Per il primo evento francese di MMA in uno stadio, il tempo era grigio a Rennes questo venerdì, ma ha finito per lasciare sola la maggior parte dei lottatori, a cominciare da Patrick Habirora.

Il belga di Namur, stella annunciata di questa serata dell'AEF 6, ha combattuto nel main event contro il colombiano Giovanny Giraldo davanti a 9.500 spettatori annunciati e in un'atmosfera completamente devota alla sua causa. “ Patrizio, Patrizio… » Un classico delle serate di grande combattimento, prima di un classico del “Bomber belga”: una vittoria rapida al primo turno, lui che si era fatto conoscere al grande pubblico con i suoi ko. tra i dilettanti.

Con un gancio sinistro alla mascella, il bambino di Namur, il “5000” come dice lui, ha mandato al tappeto il suo avversario, poi una seconda volta con un altro gancio sinistro, prima di concludere l'azione con un colpo a terra. L'arbitro ha fermato la questione. Habirora ha festeggiato davanti al “suo” pubblico, prima di promettere la stessa guerra il 14 giugno all'ARES di Parigi.

READ  Teoria del complotto e testa o croce: aneddoti dalla lotteria NBA



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *