Perché Thibaut Courtois non giocherà Euro 2024 con il Belgio?



Vittima di una rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro all'inizio di agosto, Thibaut Courtois (102 presenze) non giocherà Euro 2024 con il Belgio. Tornato in gran forma, il portiere avrebbe potuto candidarsi per un posto nella selezione di Domenico Tedesco, ma il tattico italo-tedesco è ricorso ad una decisione medica per giustificare la scelta di non trattenere il portiere del Real Madrid.

“Puntiamo sui giocatori in forma”, aveva indicato il boss dei Red Devils in aprile. Recuperato a inizio maggio, Courtois è subito tornato ai suoi massimi livelli. L'ex giocatore del Chelsea ne ha realizzati quattro lenzuola pulite in altrettante partite giocate nella Liga (3-0 contro il Cadice, 4-0 al Granada, 5-0 contro l'Alavés, 0-0 contro il Betis Siviglia), poi ha mantenuto la porta inviolata nella finale di Champions League, contro il Borussia Dortmund (2-0), effettuando diverse parate decisive.

Un problema ai polsini

Le ragioni dell'emarginazione di Courtois non sono quindi esclusivamente sportive. Sono più il frutto dei gelidi rapporti con Tedesco che, in assenza di Kevin De Bruyne, ha preferito affidare la fascia di capitano a Romelu Lukaku, lo scorso giugno contro l'Austria (1-1). “A marzo (2023), abbiamo deciso che Kevin sarebbe stato il capitano, che ci sarebbero stati due vicecapitani: Lukaku e Courtois. Ho parlato con loro prima della partita, vista l'assenza di Kevin. Per l'Austria è stato Lukaku, per l'Estonia è stato Courtois. Quest’ultimo mi ha detto subito dopo la partita che non era più d’accordo”ha giustificato l'ex allenatore dell'RB Lipsia.

READ  Yannick Bru (UBB) viene convocato davanti alla commissione disciplinare

Sconvolto, Courtois lasciò la riunione – di cui si scusò molto più tardi – e aveva alienato parte dello spogliatoio. “In questa conversazione gli ho chiesto, non per un beneficio diretto, di spiegare e prendere decisioni per evitare situazioni che in passato ci hanno danneggiato cercando sempre il beneficio generalesi stima che l'ultimo bastione abbia 32 anni. Essere o non essere il capitano della Nazionale non è né un capriccio né una decisione casuale, dovrebbe essere una sua decisione ed è quello che ho cercato di trasmettergli. »

Lo scorso dicembre, in piena convalescenza, il portiere del Real aveva già annunciato il ritiro dagli Europei, quando un ritorno in campo in tempo era possibile. In sua assenza, Koen Casteels, nuovo portiere dell'Al-Qadisiya (Arabia Saudita), la possibile futura squadra di Alexandre Lacazette, è atteso nella gabbia del Belgio. Possono candidarsi anche Matz Sels (Nottingham Forest) e Thomas Kaminski (Luton Town).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *