Più di 50 arresti durante la finale di Champions League



La polizia metropolitana di Londra ha dichiarato di aver effettuato 53 arresti sabato a seguito di un'invasione di campo e di tentativi di effrazione allo stadio di Wembley prima la finale di Champions League tra Real Madrid e Borussia Dortmund.

Durante il primo minuto della partita si è verificata un'invasione di campo, con tre invasori separati che entrano nel prato. La polizia ha aggiunto di aver arrestato anche diverse persone che hanno tentato di accedere alla partita senza biglietto. In una dichiarazione, il comandante della polizia metropolitana Louise Puddefoot ha dichiarato: “ Gli agenti hanno effettuato 53 arresti a Wembley: cinque per invasione del campo e la maggior parte degli altri per tentata violazione della sicurezza. I grandi eventi sportivi spesso attirano persone senza biglietto che tentano di aggirare la recinzione perimetrale o di entrare in altro modo. »

“Tutte le persone sono state ora arrestate. Sosterremo le autorità competenti per garantire che vengano intraprese le azioni appropriate”, ha detto un portavoce dello stadio di Wembley. Nel 2021, la finale di Euro 2020 tra Inghilterra e Italia, nello stesso stadio, era già stata segnata da scontri tra tifosi e funzionari, dentro e intorno al sito, con diversi tifosi che cercavano di entrare nello stadio senza biglietti.

READ  François Letexier eletto miglior arbitro della stagione della Ligue 1 ai Trofei UNFP



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *