Play-off NBA: il Minnesota salva l'onore contro Dallas



Il sollievo era visibile sui volti dei giocatori dei Timberwolves martedì sera a Dallas, dove Rudy Gobert e i suoi compagni di squadra hanno finalmente vinto. Se nessuna squadra in vantaggio per 3-0 agli spareggi è mai riuscita a qualificarsi, il Minnesota ha almeno salvato l'onore in questa finale della Western Conference (punteggio finale 105-100, 3-1 per Dallas nella serie).

Sull'orlo dell'eliminazione, i Wolves hanno mostrato aggressività fin dall'inizio della partita, come Anthony Edwards, che ha realizzato 8 tiri liberi e ha segnato 14 punti solo nel primo quarto. In vantaggio nel punteggio (27-20), Minnesota si carica di palle perse nei 12 minuti successivi (8 in totale nel primo tempo) e inizia ad accumulare falli stupidi. Karl-Anthony Towns è stato il primo a ricevere tre falli personali, mettendosi a bordo campo, seguito da Anthony Edwards e Rudy Gobert, Dallas ne ha approfittato per pareggiare prima dell'intervallo (49-49).

Gli animi erano tesi al ritorno dagli spogliatoi, e Rudy Gobert (13 punti e 10 rimbalzi) e Derrick Jones Jr. si sono provocati in clinch, ricevendo un fallo tecnico ciascuno. In grande difficoltà nel primo tempo (solo 5 punti), come nelle prime tre partite della serie, il “KAT” si è finalmente svegliato nel secondo atto, mettendo a segno 20 punti di cui 4 tiri vincenti.

READ  Kyle Larson vince la gara più vicina nella storia della Nascar

Edwards e Towns decisivi alla fine del match

Il 28enne attaccante ha avuto un finale tortuoso nella partita. Innanzitutto ha regalato ai Wolves un primo vantaggio importante realizzando due triple consecutive a 2'54'' dalla fine (punteggio 98-92), prima di essere espulso per sei falli un minuto dopo. Senza di lui, Anthony Edwards ha preso il sopravvento segnando una tripla, poi un pull-up dalla media distanza nei momenti finali per assicurarsi la vittoria. “KAT era molto fiducioso stasera. E' lui il motivo per cui abbiamo vinto la partitastimato successivamente il posteriore, prima di aggiungere Sono convinto che torneremo qui per Gara-6. ».

In sponda Dallas, Luka Doncic ha chiuso il match con una tripla doppia (28 punti, 15 rimbalzi, 10 assist) ma Kyrie Irving è stato maldestro (16 punti a 6/18). “Abbiamo perso a causa mia. Non ho dato abbastanza energia. Dobbiamo fare meglio concentrandoci sulla prossima partita”, ha reagito il leader sloveno. I Wolves cercheranno di ottenere la seconda vittoria consecutiva, questa volta a Minneapolis, nella notte tra giovedì e venerdì (2:30 in Francia), dove ospiteranno Dallas in Gara 5.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *