Preoccupazione per Kevin Mayer, che cade in mezzo ai 110 ostacoli e urla di dolore al meeting di Parigi



Kevin Mayer non ha completato i suoi 110 ostacoli domenica pomeriggio al meeting di Parigi. Il decatleta si è infortunato tra il 7° e l’8° ostacolo, ha tentato di superarlo ma è caduto. Giacendo a terra per alcuni minuti, le sue grida di dolore risuonarono tra gli spalti, che all’improvviso tacquero.

L’equipe medica è intervenuta, ma alla fine Mayer non ha avuto bisogno della sedia a rotelle, è riuscito a uscire dalla pista, delicatamente, toccandosi la parte posteriore della coscia sinistra. È stato portato in cure mediche.

Mayer ha iniziato la sua giornata con il peso e un lancio di 15,12 m. Non ha gareggiato nella seconda gara del triathlon, il salto in lungo. Stava conducendo la gara quando è caduto. Vince lo svizzero Finley Gaio in 13 »70.



Source link

READ  Rafael Nadal, dopo la sconfitta al primo turno del Roland-Garros: "Non ero così lontano"

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *