Quali paesi hanno il maggior numero di avvistamenti UFO?


Recentemente, un quotidiano britannico ha pubblicato diverse rappresentazioni grafiche relative agli avvistamenti UFO in tutto il mondo. Tuttavia, questi documenti sono stati raggruppati in un'infografica che mostra i paesi più interessati, ma anche le tipologie di forme osservate o addirittura la professione dei testimoni.

“Visitatori da altrove”

Gli oggetti volanti non identificati (UFO) sono un argomento che affascina centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo. Va detto che le notizie alimentano regolarmente la stampa. Nel marzo 2024, il ultimo rapporto del Pentagono ha rivelato ad esempio che gli Stati Uniti avevano preso in considerazione negli anni 2010 ingegneria inversa di navi aliene potenzialmente catturati in futuro prima di cambiare idea. Inoltre, La NASA ha nominato un direttore della ricerca sugli UFO alla fine del 2023.

Oltretutto i vari annunci della NASA e della Marina americana, tra gli altri, anche le numerose testimonianze attirano ovviamente l'attenzione. Non molto tempo fa, il quotidiano britannico L'economista ha pubblicato una serie di rappresentazioni grafiche riguardanti il Avvistamenti UFO tra ottobre 2022 e aprile 2024. All'inizio di maggio, il Corriere internazionale ha riunito questi documenti in un’infografica dal titolo “Visitatori da altrove” (vedi a fine articolo). Allora, in quali Paesi si registrano i più numerosi avvistamenti UFO? Quali erano le diverse forme descritte dai testimoni? In quali ambiti professionali esercitano questi stessi testimoni?

Gli Stati Uniti sono molto più avanti rispetto ad altri paesi in termini di UFO

Non sorprende che gli avvistamenti UFO siano i più numerosi negli Stati Uniti con 11.312 segnalazioni. Seguono il Regno Unito (1.151), il Canada (667) e l'Australia (352). Inoltre, ben il 25% delle testimonianze riguardano ufo a forma di cerchio (o sfera). In seconda posizione troviamo oggetti descritti come “forme luminose” e in terza posizione “forme mutevoli”. Il resto delle segnalazioni (circa il 50%) riguarda dischi, triangoli e forme non dettagliate, raggruppate nella categoria “altro”.

READ  Due satelliti obsoleti russi e americani molto vicini a una collisione mortale

Infografica fornisce inoltre informazioni sulla professione dei testimoni. Quasi la metà di questi sono ex militari e il 25% sono scienziati. Il resto è condiviso tra diverse professioni, vale a dire agenti delle forze dell'ordine, piloti e personale militare in servizio.

Infine, il documento cita gli Stati Uniti e, più in particolare, il Stati in cui si registrano le segnalazioni più numerose. Tuttavia, il New Mexico è lo stato con il maggior numero di segnalazioni ogni 100.000 abitanti. Questa non è una sorpresa poiché la città di Roswell si trova in questo stato dove si dice che un UFO si sia schiantato il 4 luglio 1947.

Infografica sugli UFO
Crediti: Courrier International / The Economist





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *