Quentin Halys, qualificato al tabellone principale di Wimbledon: “Prima parte del contratto rispettata”



“22 ace, una vittoria in tre set di fila: ha funzionato tutto contro Beibit Zhukayev (6-3, 6-4, 6-4)?
Oggi è andato tutto un po’ a modo mio (GIOVEDÌ). Penso che non abbia avuto una partita molto buona. Ho avuto molti giochi di servizio relativamente facili. Non è il tipo di ragazzo che, a 30-0 o 40-0, prova a rimontare… Nel complesso, ho servito bene. Sono riuscito a fare un break proprio all’inizio della partita, che mi ha dato la carica. Non aveva molte possibilità. Ho risposto meglio di lui, ho colpito meglio di lui. È una partita relativamente facile in cui non mi sono spaventato.

“Il mio livello di gioco è davvero buono. Era da molto tempo che non mi sentivo così bene quindi è bello”

Uscire dalle qualificazioni del Grande Slam, cosa significa per te?
Questo non è banale. Al Roland Garros non ci sono riuscito. È sempre molto dura, soprattutto qui nei tre set vincenti. Devi essere pronto. Oggi c’era vento, faceva un po’ più freddo, le condizioni erano diverse da ieri (Mercoledì). Sono davvero soddisfatto Il mio livello di gioco è davvero buono. Non mi sentivo così bene da molto tempo, quindi è bello. Ed è bello tornare da Wim! Questo era l’obiettivo. Prima parte del contratto completata. Cercheremo di prepararci bene e di fare qualcosa di più la prossima settimana.

READ  Taylor Pendrith sblocca il suo contropiede al termine della suspense sulla CJ CUP Byron Nelson

E vincere tre partite di fila non ti è capitato spesso in questa stagione…
Non è mai banale vincere tre partite di fila. Nelle qualificazioni del Grande Slam, tutti i ragazzi sono bravi. Si sente bene. Oltre Wim, per la prossima stagione. Per dimostrare a me stesso che quello che faccio in allenamento funziona anche in partita. Sappiamo che nello sport non è necessariamente il duro lavoro a essere ricompensato. Ma sto giocando bene, mi sento bene. Ho un atteggiamento molto positivo. Mi conforta l’idea che restando bravo in quello che faccio, mantenendo questo filo conduttore, potrò tornare velocemente ad un buon posizionamento. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *