Questa storica missione SpaceX verrà lanciata il 31 luglio


La data di lancio di Alba Polare, la prima missione spaziale commerciale che include una passeggiata nello spazio, è stata ufficialmente annunciata. Prevista per il 31 luglio, questa missione fa parte di un programma privato di volo spaziale umano finanziato dal miliardario Jared Isaacman. I rappresentanti del progetto hanno confermato la data in un comunicato stampa sulla piattaforma X.

Una missione pionieristica

Polaris Dawn si distingue per diversi aspetti innovativi. L’equipaggio prevede di effettuare il prima passeggiata spaziale privata con tute spaziali appositamente progettate da SpaceX. Questa missione includerà anche una serie di esperimenti scientifici e tecnologici.

L’orbita di Polaris Dawn raggiungerà approssimativamente 700 chilometri sopra la Terra e supererà così l’altitudine della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) che orbita a circa 400 chilometri. Questa altitudine sarà tra l’altro la più alta raggiunta da un volo con equipaggio dai tempi delle missioni lunari Apollo degli anni ’60 e ’70.

L’equipaggio di Polaris Dawn include Jared Isaacman come comandante, il tenente colonnello dell’aeronautica americana in pensione Scott « Kidd » Potetacome pilota, nonché specialisti di missione Sarah Gillis e Anna Menon, entrambi ingegneri operativi di SpaceX. Tieni presente che questa sarà la prima volta che i dipendenti di SpaceX andranno nello spazio a bordo di una nave e di un razzo aziendale.

Isaacman è già noto per aver ordinato e finanziato il lancio interamente civile di Inspiration4 nel settembre 2021. Questa missione ha sollevato $ 250 milioni per il St Jude Children’s Research Hospital nel Tennessee. Con le missioni Polaris, Isaacman continua a sostenere cause filantropiche mentre promuove l’esplorazione spaziale privata.

READ  come i fiumi diventarono arancioni e acidi come l'aceto
tuta spaziale Polaris
Illustrazione di un membro dell’equipaggio della Polaris Dawn che esegue la prima passeggiata spaziale privata. Crediti: programma Polaris attivo

Collaborazione con SpaceX e sfide tecniche

La missione Polaris Dawn è resa possibile grazie alla collaborazione con SpaceX, l’azienda fondata da Elon Musk. SpaceX fornirà effettivamente IL Capsula Dragon e razzo Falcon 9 per questa ambiziosa missione.

Lo sviluppo della missione ha subito diversi ritardi a causa della sua complessità. Inizialmente previsto per la fine del 2022, era stato in realtà più volte rinviato per garantire il raggiungimento di tutti gli obiettivi in ​​sicurezza. L’ultimo rinvio, nel febbraio 2024, aveva rinviato a quest’estate il lancio previsto per aprile. Durante questo periodo, la formazione dei membri dell’equipaggio è stata intensificata per preparare al meglio gli astronauti alle sfide di questa missione pionieristica.

Questa iniziativa innovativa dimostra ulteriormente la rapida evoluzione dell’industria spaziale, aprendo la strada a una partecipazione più ampia e diversificata allo spazio oltre alle tradizionali agenzie governative.





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *