Questo lago sabaudo è stato vittima di uno tsunami preistorico


Vantando oggi un mare di petrolio e un ambiente tranquillo, questo lago naturale delle Alpi, situato nel cuore della Savoia, ha subito le devastazioni di uno tsunami preistorico più di 11.000 anni fa. Sapete di quale lago francese si tratta?

Il lago Aiguebelette, uno specchio d'acqua preservato

Con una superficie di 545 ettari e una profondità di circa 70 metriIl lago Aiguebelette è il settimo lago naturale più grande della Francia. Questo è delimitato a est dalla catena dell'Épine e dal Mont Grelle, e ad ovest dal Mont Tournier.

Al fine di preservare il qualità dell'acqua del lago e il suo ambiente naturale, le imbarcazioni a motore termico sono vietate dal 1967. In 2015il lago Aiguebelette diventa il prima riserva naturale regionale d’acqua dolce francese.

Un lago ricco di storia

IL formazione del lago Aiguebelette risale al Giurassico, periodo geologico dove gigantesche masse di sedimenti si depositano nell'ambiente marino. Poi, nell'era terziaria, cominciano ad emergere i rilievi, tra cui il monte Epine e il Catena del Mont Tournierconfinante con il futuro lago.

Nel Quaternario, un ghiacciaio scavò una conca ai piedi di una faglia della catena delle Epine, raggiungendo a dislivello superiore ai mille metri. Quando il ghiaccio si scioglie, il lago si riempie, l'acqua scorre attraverso il punto più basso, la faglia situata ai piedi del Mont Tournier.

acqua di mare profondità del lago
Crediti: Eduard Muzhevskii/iStock

Uno tsunami preistorico sul lago Aiguebelette

Secondo una ricerca condotta da scienziati dell'Università di Savoia Monte Bianco un tu CNRS (Centro nazionale di ricerca scientifica), E frana sottomarina sarebbe avvenuto sotto il lago Aiguebelette alla fine dell'ultima glaciazione fa più di 11.500 annicausando a tsunami alto circa 3,7 metri. Una scoperta rara, soprattutto nel caso delle acque interne.

READ  Questo pianeta extrasolare è più caldo di alcune stelle

Per verificare la loro ipotesi, i ricercatori hanno potuto raccogliere molteplici dati geologicipoi studiato utilizzando tecniche di stratigrafia sismica (studio della disposizione spaziale e della successione temporale delle rocce) e batimetria (rilievo e misure di profondità).

I rischi di uno tsunami nell’era dei cambiamenti climatici

IL tsunami interni causati da una frana come avvenne per il lago Aiguebelette nell'era dell'Olocene, potrebbe rivelarsi più comune con il cambiamento climaticoche potrebbe avere conseguenze devastanti.

Secondo le stime degli scienziati, questi violente inondazioni Potevo minacciare più di dieci milioni di persone in tutto il mondo, vivendo vicino laghi instabili arginato da rocce sciolte o ghiaccio.

lago d'aiguebelette Francia spiaggia di sabbia
Crediti: SerrNovik/iStock





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *