Quote dei biglietti per club per le semifinali, progetto di Fabien Galthié: il CEO della LNR fa il punto



Mentre il fine settimana delle semifinali della Top 14 si prepara ad aprirsi a Bordeaux (Tolosa-La Rochelle questo venerdì, Stade Français-UBB sabato), “Una grande festa in uno stadio tutto esaurito per entrambe le partite”il direttore generale della LNR, Emmanuel Eschalier, ha discusso alcuni temi scottanti.

Sui tifosi che non sono riusciti a trovare i biglietti per le semifinali della Top 14

Nei giorni scorsi i tifosi, in particolare Bordelais e Rochelais, si sono rammaricati di non aver trovato i biglietti per le semifinali. E segnalano le quote di posti che ritengono troppo basse assegnate dai club presenti nell'ultima piazza. Emmanuel Eschalier spiega: “Comprendiamo la frustrazione dei tifosi che avrebbero voluto sostenere la propria squadra ma che non sono riusciti a trovare i biglietti. In particolare gli abitanti di Bordeaux, che sono a casa, e gli abitanti di Rochelle, che sono proprio lì accanto. Si tratta comunque di un'operazione classica, il nostro obiettivo è rispondere ad una grande richiesta da parte dei tifosi che vogliono venire a trascorrere l'intero fine settimana a Bordeaux, indipendentemente dalle squadre in corsa. Prova di ciò è che sono stati 3.000 i biglietti venduti nell'Alta Garonna, 2.500 nella Charente-Maritime, oltre alla quota di 2.500 posti messa a disposizione dei club. Saranno quindi molti più di 2.500 i sostenitori di ciascuna squadra.

READ  “Se il mio compagno e il bambino possono venire con me in viaggio, non dirò di no”: come Le Havre sostiene Laëtitia Philippe nella sua gravidanza

Per quanto riguarda i bordolesi, non parliamone, sono migliaia le persone che hanno comprato i biglietti dalla Gironda. Le quote vengono calcolate in base alla realtà dei dati delle stagioni precedenti. Nel 2019, durante l'ultima semifinale di Bordeaux, la quota era di 3.000 posti per club, utilizzati all'85%, ovvero 2.500 in media. Non siamo molto lontani dalla verità in termini di capacità di commercializzazione in un arco di tempo molto breve. (sei giorni per le società che vincono gli spareggi, due settimane per quelle che si qualificano direttamente). »

Sul progetto di Fabien Galthié per la gestione dei giocatori premium

Due settimane fa, l'allenatore della squadra francese Fabien Galthié ha svelato il suo progetto nelle nostre rubriche co-gestione dei giocatori “premium” dei Blues. Pochi giorni dopo, René Bouscatel, presidente della LNR, ha reagito La spedizionedicendo a se stesso « sorpreso » di questa uscita, “perché siamo nel bel mezzo delle trattative”.

Emmanuel Eschalier aggiunge: “C’è un accordo firmato fino al 2027, con principi normativi uguali a quelli applicati nei quattro anni precedenti i Mondiali del 2023. Il dialogo è sempre aperto, prova di ciò c’è stato un emendamento firmato a gennaio per il Mondiale 2024 Torneo e tournée in Argentina. E ci sono discussioni in corso sulle prossime tre stagioni. Riguardano la gestione dei giocatori esecutivi, ma anche altre materie.

READ  Carlos Alcaraz: “Se tutto andrà bene, giocheremo il doppio alle Olimpiadi” con Rafael Nadal

C’è la Francia Développement. Ci sono anche le condizioni di collaborazione attorno alla Francia U20 durante il periodo delle Sei Nazioni, il che è complicato. I giovani U20 giocano sempre di più nelle Top 14, il periodo del Torneo può permettere loro di avere tempo per giocare, questo ha creato qualche difficoltà quest'anno, stiamo discutendo con la Federazione per trovare una modalità di funzionamento fluida e fluida adattato alla situazione. C'è anche l'adeguamento dei calendari per la stagione 2026-2027, primo anno della Coppa delle Nazioni, con un Torneo ristretto di una settimana. »

Sul progetto Mondiale per Club

 » È un soggetto gestito dall’EPCR a nome delle tre leghe europee. È emozionante ma complesso. Sul versante sportivo il format è più o meno stabilizzato, poi ci sono tanti temi commerciali e organizzativi da affrontare. Il lavoro è in corso. La data prevista è il 2028, Dominic McKay (presidente dell’EPCR) lo ha annunciato. Va solo ricordato che questo progetto non comporta ulteriori partite nel calendario. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *