Rafael Nadal eliminato dall'inizio da Alexander Zverev al Roland-Garros



Era un Roland-Garros che Rafael Nadal aveva preparato come nessun altro, senza parametri né fiducia, sulla terra battuta che lo aveva reso re. E se ne andò come nessun altro, al primo turno, lui che nelle sue prime diciotto presenze aveva perso solo tre partite. Lo spagnolo ha perso lunedì contro Alexander Zverev (6-3, 7-6 (5), 6-3), su un campo di Philippe-Chatrier che conosce a memoria e che aveva occhi solo per lui.

Ma quest'anno l'uomo con quattordici vittorie nel Grande Slam parigino era partito troppo lontano per realizzare la sua ambizione di continuare la sua improbabile ricerca del quindicesimo a scapito del numero 4 del mondo, che era semplicemente troppo solido.



Source link

READ  Quali risultati per la giornata contro l'omofobia in Ligue 1?

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *