Recupero fino alla fine dell'anno per la storica pista di pattinaggio di Boulogne-Billancourt



La seconda città più grande dell'Hauts-de-Seine aveva suscitato scalpore il 14 maggio annunciando la chiusura della sua pista di pattinaggio, mecca degli sport sul ghiaccio francesi sin dalla sua creazione nel 1955, ma che è diventato troppo dispendioso in termini energetici per gli standard attuali. Secondo un articolo di pariginola chiusura definitiva non avverrà definitivamente a fine stagione, poiché il Comune ha adottato giovedì sera la proroga della delega operativa dei suoi due esercizi pubblici (piscina e palaghiaccio) per un periodo di sei mesi.

Il destino del Federal, però, non è risolto. Ha diritto solo alla proroga anche se il Comune si è impegnato, durante questo consiglio comunale, ad eseguirla “una riflessione sul futuro sportivo delle attrezzature che attualmente ospitano il palaghiaccio comunale”ha precisato Christine Lavarde, senatrice e consigliera comunale (LR) di Boulogne.



Source link

READ  Rok Bracko, il secondo sloveno a Parigi

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *