Renaud Lavillenie aggiunge l'incontro del salto con l'asta di Grenoble al suo programma per le Olimpiadi di Parigi 2024



Renaud Lavillenie, ancora alla ricerca dei minimi olimpici (5,82 m) ha aggiunto al suo programma il meeting del Perche des Alpes, in programma mercoledì a Grenoble. Anche se in questa stagione ha già superato i 5,72 m, il Clermontois ha fallito tre volte la sua prima battuta a 5,60 m, sabato, al Museo dell'Aria e dello Spazio di Le Bourget.

Dopo aver sofferto per otto giorni di una lesione all'aponeurosi a livello dell'ischio sinistro, Lavillenie aveva inizialmente solo due opportunità per raggiungere i minimi: sabato 22 giugno a Tolosa, poi domenica 30 giugno ai Campionati francesi di Angers. Ha scelto quindi di darsi un’altra possibilità.



Source link

READ  Philippe Bozon, Ct della Francia, dopo la sconfitta contro la Svezia: “Un po’ un peccato”

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *