Renaud Lavillenie vince a Pierre-Bénite ma fallisce sui minimi (5,82 m)



Renaud Lavillenie ha vinto la gara di salto con l'asta Pierre-Bénite superando 5,70 m al terzo tentativo, ma ha poi fallito tre volte contro una sbarra di 5,82 m che avrebbe costituito il minimo per i Giochi Olimpici di Parigi. Lavillenie conferma così i suoi 5,72 m della scorsa settimana a Duszniki (Polonia).

Il Clermontois ha ancora tre possibilità per raggiungere i minimi: sabato prossimo a Le Bourget, il 22 giugno a Tolosa e il 30 giugno durante i Campionati francesi.



Source link

READ  Terza vittoria per Tadej Pogacar in otto tappe dall'inizio del Giro

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *