Riuscirà l'Aix-en-Provence a battere il PSG e a privare l'avversario del titolo?



Per la sua carriera nel club, il tenace concorrente Nikola Karabatic (40 anni) non avrebbe potuto sognare niente di meglio di una partita ad alto rischio. “ Ho detto ai ragazzi: perdere è fuori discussione, verrò a perseguitarvi dopo la mia carriera se perdiamo », sorride il terzino della nazionale. Può vincere il suo 22esimo scudetto in 23 stagioni professionistiche, il 16esimo in Francia (4 con il Kiel, 2 con il Barcellona). “ Ne parleremo più avanti ma sono consapevole che è qualcosa di enorme. » Questo venerdì sera all'Accor Arena di Parigi-Bercy, il PSG non deve perdere contro l'Aix altrimenti il ​​Nantes, che ospita il Nîmes (6°), lo supererà in caso di successo per il titolo di campione, “proprietà” parigina dal 2015. Leader con un punto davanti alla “H”, il Parigi verrà incoronato in caso di vittoria o pareggio contro l'Aix (8°). Riuscirà il club provenzale a battere il PSG?

A Nantes, non abbiamo dimenticato che la squadra allenata da Philippe Gardent ha fatto scalpore vincendo nella sala XXL il 15 dicembre (37-41). Nîmes può permettersi lo scalpo del Nantes? I Gardois hanno battuto i parigini il 19 maggio per il Karabatic der a Coubertin (32-33). “ Dopo Nîmes ero piuttosto arrabbiato e molto deluso. Guardando indietro, mi dico che mi permette di avere in palio una vera ultima partita e non solo una partita di gala « , il Karabatic più anziano sta già sbavando.

READ  Joshua Zirkzee (Olanda) è malato prima della partita di martedì contro l'Austria agli Europei

Garantito il penultimo posto, e quindi il biglietto per la Champions League, il Nantes giocherà al meglio. “ Siamo concentrati su ciò che possiamo controllare. Il mio ruolo non è valutare le possibilità di sconfitta o di vittoria del PSG », Stima Grégory Cojean, allenatore del club della Loira Atlantica.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *