Robin Risser (Strasburgo) rinuncia alle Olimpiadi, si infortuna anche Alaa Bellaarouch



Thierry Henry, allenatore della squadra olimpica francese, dovrà fare i conti con un nuovo assente. Robin Risser, il giovane portiere 19enne dello Strasburgo in preparazione alle Olimpiadi, ha dovuto rinunciare a Parigi 2024. Colpito da un gomito, quello che era titolare numero 3, e quindi potenziale riserva, è partito martedì la delegazione francese torna a Strasburgo. Mercoledì denuncerà il suo infortunio allo staff medico della RCSA. Potrebbe essere assente per diverse settimane.

Patrick Vieira, allenatore della RCSA, deve quindi chiedersi con quale portiere inizierà la preparazione pre-campionato. Una cosa è certa: non sarà così nemmeno con Alaa Bellaarouch. Vittima di un fastidio persistente agli adduttori a fine stagione, il marocchino ha seguito un programma di cure durante le vacanze, ma non è bastato. Il titolare della scorsa stagione è tornato in Alsazia lunedì con un infortunio che gli impedirà di allenarsi a pieno titolo per diverse settimane, forse fino ad agosto. Ma partirà con il gruppo per uno stage a Windischgarsten (Austria) dal 3 luglio.



Source link

READ  L'Olympiakos vince in casa del Barcellona in Gara-1 dei quarti di finale di Eurolega

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *