Rocket League: Gentle Mates, ultimo sopravvissuto francese a Londra



Le possibilità francesi sono state divise per tre questo sabato, al Major di Londra. Se il Gentle Mates, ultimo club francese in corsa, ha eliminato il BDS in un duello fratricida a senso unico (4-0), il campione del mondo Vitality è stato superato dai brasiliani del Furia (4-1) – vendetta di uno scontro vinto dalla squadra dell’ape venerdì al primo turno. Questa volta non è mai entrata in partita e ha sofferto il gioco offensivo del suo avversario. Come a Copenaghen, la sconfitta è stata dura da sopportare per i tre e in particolare per Radosin, molto commosso nel dopo partita.

Un solo rappresentante francese nelle semifinali di un Major è lontano dagli standard abituali Lega missilistica da qualche tempo (bisogna tornare alla fine del 2022 per trovare un vincitore di un importante incontro sul circuito principale che non sia azzurro). Ma è pur sempre il campione in carica, impressionante nei quarti di finale e in missione per raddoppiare la posta in palio nella capitale britannica.

Falcons in semifinale

Il club fondato dal trio Squeezie – Gotaga – Brawks dovrà prima liberarsi di un pezzo grosso nella semifinale di domenica sera: i Falcons. Potenziale vincitore sembrano anche i sauditi, ottimi contro il GenG nei quarti (4-1). Dall’altra parte dell’albero, Furia se la vedrà con i nordamericani del G2, che completano questo quadro molto eclettico: i quattro semifinalisti provengono da quattro regioni diverse, a testimonianza della fortissima internazionalizzazione del Lega missilistica.

READ  Il PSG inizierà la stagione 2024-2025 a Le Havre, il poster del Brest-OM dalla prima giornata



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *