Rocket League: il BDS vince le ultime regionali europee, Karmine sbaglia il Major



Da adesso in poi non ci sono più dubbi: la squadra più in forma al momento sul pianeta Rocket League è proprio il Team BDS. Continuando la sua ascesa nelle ultime settimane, il trio francofono ha vinto questa domenica il sesto e ultimo torneo regionale europeo della stagione, il suo secondo consecutivo. Più costante di tutte le sue rivali, avanzerà come favorita al Major di Londra (dal 26 al 23 giugno), ultimo grande incontro prima dei Mondiali di Fort Worth (dal 10 al 15 settembre).

Evan «M0nkey M00n» Rogez e il suo popolo dovette lottare ancora duramente per ottenere questo titolo. Dopo un quarto movimentato contro l'Endpoint (4-3), poi una semifinale più controllata contro la Karmine Corp (4-1), sono stati spinti al limite dai Luna Galaxy. Inaspettata a un livello del genere, mentre non gioca più nulla in questa stagione, la squadra portoghese ha vinto il BDS nel settimo turno decisivo, vinto dal club svizzero (4-3) grazie a un gol del suo debuttante Samy “dralii » Hajji, continua e più regolare.

Vitalità e M8 ai Mondiali, KC deve aspettare

Per le altre squadre francofone, quest'ultimo torneo europeo è stato piuttosto cupo. Eppure convincente in queste ultime uscite, il Team Vitality è andato in vantaggio ai quarti, dopo grandi fallimenti individuali, mentre era nettamente favorito contro Jobless (3-4). Stessa osservazione per il Compagni gentiliè caduta ancora più pesantemente contro i Luna Galaxy (1-4), che sembrano ancora molto fragili in difesa e dovranno aggiustarsi prima di Londra.

READ  Dominic Thiem avanza al primo turno di qualificazione del Roland Garros

Alla fine, dopo due regionali disastrose, è stata la Karmine Corp a fare il meglio dietro al Team BDS, arrivando tra le ultime quattro. Ma il risveglio dei giocatori Victor «Ferra» Francal, sconfitto solo dai futuri vincitori, era troppo tardi per ottenere il biglietto per il Maggiore. Pagando la sua irregolarità durante la primavera, il KC dovrà guardare il torneo da casa e non ha più in mano la qualificazione ai Mondiali. Se vogliono ottenere il quarto biglietto assegnato alla regione europea per Fort Worth, l'equazione ormai è semplice: bisogna assicurarsi che gli inglesi di Oxygen Esports non raggiungano la finale di Londra.

Lontani da tutte queste preoccupazioni gli altri tre colossi francofoni: con i risultati di questo fine settimana si sono assicurati un posto al Major e ai Mondiali. Dove saranno sicuramente attesi tra i primi 8.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *