Rocket League: primo titolo dell'anno per Vitality



Nove mesi dopo il suo titolo di campione del mondoTeam Vitality è tornato al successo Lega missilistica. Questa domenica il club francese ha vinto il quarto torneo regionale europeo della stagione, che ha segnato la ripresa delle competizioni dopo un mese di pausa. In finale, gli Abeilles vinsero facilmente contro i connazionali del Gentle Mates (4-1) e passarono in vantaggio nella qualificazione al prossimo Major, a Londra, a giugno.

Il M8, che resta su una vittoria clamorosa al Maggiore di Copenaghen, erano sicuramente esausti per la vittoria ravvicinata in semifinale contro l'Oxygen (4-3), a pochi minuti dall'inizio della finale. Ma sono stati comunque generalmente superati nel gioco da Vitality, aggressivi e sicuri di sé, che sembrano aver riacquistato il loro livello alla fine del 2023. Il loro prodigio Alexis “zen” Bernier, in particolare, ha brillato.

Il BDS e Karmine hanno fallito

Ma se Vitalità attuato il suo primo piano, i club francesi hanno generalmente sperimentato un po' di rallentamento durante questo torneo di ripresa, giocato online. Mentre era normale trovare quattro squadre francofone nelle quattro finali quest'inverno, ce n'erano solo due questo fine settimana. Nei quarti di finale, questo sabato, il Team BDS si è scontrato con GRIDSERVE Resolve (3-4), anche se era riuscito a rimontare da tre partite.

READ  Brighton-Manchester United: su quale canale vedere la partita del campionato inglese?

Per la Karmine Corp, una volta invincibile online, anche il downgrade è stato duro: dopo aver vinto i primi tre tornei regionali dell'anno, il club francese ha perso anche ai quarti, contro l'Oxygen (4-2). Dopo aver giocato 26 domeniche di campionato consecutive, Axel “Vatira” Touret ha visto concludersi questo sabato la sua pazzesca serie, iniziata nel gennaio 2022. Non abbastanza per mettere in discussione il livello del KC, che ha comunque fatto dei Mondiali (a Fort Worth, a settembre) il suo unico orizzonte… Ma bisognerà fare sul serio nel corso dei prossimi regionali, da questa settimana, per assicurarsi il posto al Maggiore.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *